Corso Perfezionamento Flauto Traversiere

Corso Perfezionamento Flauto Traversiere

DURATA:
12 mesi
ID:
PERF_TRAVERSIERE

Docenti:

Masterclass di  Flauto traverso barocco

  • Approfondimento degli aspetti tecnici legati all’espressione : postura, emissione, respirazione, controllo del soffio e sostegno.
  • Il suono : risonanza e sostegno
  • Le articolazioni al traversiere
  • Scelte interpretative : riferimento ai principali trattati ; il senso del « gusto ».
  • Fioriture e abbellimenti.

Repertorio : fine XVI , e XVII secolo.

Corso di perfezionamento Flauto traverso /Traversiere/ Flauti traversi storici

Obiettivi

Studio del flauto traversiere a una chiave in uso tra la fine del XVI secolo e l’inizio del XIX, e, come complemento, delle sue declinazioni più tardive (a volte contemporanee) a più chiavi , fine del XVII secolo all’inizio del XX.

Il corso darà particolare attenzione  all’approfondimento della differenza di approccio tra il traversiere (e suoi « derivati »  conici) e il flauto cilindrico sistema Böhm, prendendo in considerazione l’evoluzione di quest’ultimo, esemplificando anche il sistema Böhm su flauti conici.

Approfondimento degli aspetti tecnici legati all’espressione : postura, emissione, diteggiature, respirazione, controllo del soffio e sostegno

La risonanza del suono e articolazioni

Prassi esecutiva

  • Analisi dei principali trattati del ‘600 ‘700  e i primi metodi dell’‘800 in relazione al repertorio scelto
  • Scelte interpretative : il senso del « bello », e del « gusto ».
  • Fioriture e abbellimenti. Vibrato : approfondimento tecnico ed espressivo.
  • Riflessione più ampia sull’ « antichità » e sulla «post modernità » : cos’è un’interpretazione filologica  ?

Ricerca

  • Aspetti storici.
  • Elementi di paleografia musicale
  • Partiture : testi originali ed edizioni. Analisi della problematica legata alle fonti e scelte interpretative ad essa connesse.
  • Strumenti e fabbricanti, nel contesto temporale e geografico

Repertorio : solistico, da camera, concertante. Il ruolo del flauto nelle orchestre.

  • Organizzazione di sessioni a tema, invitando docenti ospiti specializzati in campo internazionale nelle prassi esecutive della musica antica.
  • Organizzazione di concerti esplicativi con gli studenti.
  • Preparazione a eventuali successivi percorsi di studio e/o lavorativi in Italia o all’estero.