ARPA JAZZ

DURATA:
Anno Accademico 2019/2020
ID:
ARPA JAZZ

Docenti:

Carboni Marcella
ARPA JAZZ

Categorie

Approfondimento

Il corso di Arpa Jazz ha come finalità principale quella di rispondere alle odierne  esigenze di apertura musicale verso altri generi, nello specifico il jazz e la popular music: un percorso di conoscenza, approfondimento e specializzazione, con la prospettiva di accrescere la consapevolezza strumentale, creativa e artistica. Il Corso si propone il compito di formare musicisti tecnicamente e culturalmente in grado di eseguire, con interpretazione personale e stilisticamente coerente, brani di repertorio jazzistico e di popular  music. Gli allievi e le allieve saranno messi in grado di padroneggiare la pronuncia, l’armonia, il ritmo e tutti gli elementi propri del linguaggio jazzistico. Sarà dato largo spazio all’improvvisazione e allo sviluppo della creatività e personalità musicale attraverso le tecniche di improvvisazione diverse. Inoltre, si cercherà di personalizzare il percorso di ciascun allievo seguendo le proprie attitudini, per la formazione di musicisti con un’idea musicale propria e senza troppe connotazioni di stili, in linea con le nuove proposte dei conservatori del Nord Europa.
Nel corso è prevista la possibilità di approfondire il repertorio con musica d’insieme con altri strumenti al fine di praticare le tecniche di interpretazione, accompagnamento e improvvisazione.
Alla fine del corso ci sarà una performance finale degli allievi.

PROFILO PROFESSIONALE – OBIETTIVI FORMATIVI – SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Il Corso di arpa jazz intende formare musicisti, professionisti e non, dotati di una preparazione specialistica nel campo jazzistico e pop, fornendo gli strumenti utili per inserirsi in contesti musicali sia come solisti, sia in gruppi di jazz o di popular music, sia in formazioni orchestrali o big band.
Il Corso metterà a disposizione i mezzi adeguati a sviluppare una padronanza dei diversi linguaggi e stili musicali, oltre che ad acquisire una specifica metodologia rispetto all’organizzazione della professione di musicista. A tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato con le specifiche delle ore frequentate e delle materie svolte.

DESTINATARI

Si richiede una buona padronanza dello strumento (arpa a pedali o arpa celtica a levette), ma non sono richiesti titoli di studio specifici. Il corso è rivolto ai solisti così come a duo o trio con arpa già formati (per esempio trio voce, contrabbasso e arpa; duo di arpe; sax e arpa ecc.).

PROGRAMMA DEL CORSO

  • Notazione moderna e jazzistica:

Applicazioni pratiche

Confronto con la notazione classica

 

  • Armonia di base:

Accordi, Scale e Modi.

Progressioni armoniche.

 

  • Posizioni note dell’accordo:

Confronto delle posizioni accordali nei brani classici.

Voicing di base (3,4 o 5 voci).

 

  • Variazione e improvvisazione:

Improvvisazione come interazione

Improvvisazione su giro armonico

 

  • Pronuncia e swing:

Dalla pulsazione neutra al concetto di swing.

Analisi e ascolto dei diversi tipi di swing.

 

  • Le regole base del ritmo:

Swing – Valzer Jazz – Latin

 

  • Le forme della musica moderna e del Jazz:

La forma canzone

(AABA; ABAC, etc)

Il blues

Rhythm changes (anatole)

 

  • Lezioni di musica d’insieme:

Esercitazioni pratiche con altri musicisti

(per esempio: contrabbasso, batteria, sax, voce)

 

  • Storia dell’arpa nel Jazz:

I protagonisti dello strumento

Ascolti guidati e analisi di partiture

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

📝Sono aperte le iscrizioni per l’Anno Accademico 2019/2020