Massimo Antonella

Massimo Antonella

Tecniche di espressione e consapevolezza corporea

BIOGRAFIA

Maturità Scientifica, Liceo Scientifico A. Pacinotti, La Spezia – 1980
Diploma “Proficiency” in Lingua Inglese e TEFL (Teaching English as a Foreign Language), London -1981
Diploma BWOY (British Wheel of Yoga), Londra, Corso Triennale Statale per insegnanti di Tecnica Yoga e Respirazione, direttore Dr Velta Wilson 1984/1987
Scuola residenziale Yoga Sivananda Yoga Centre Londra1985/1986
Corsi di Post Diploma Nataraja in Yoga, Respirazione e Filosofia Orientale – 1987
Frequenza triennale al progetto d’Arte e Spettacolo October Gallery con Chili Hawes Covent Garden, Londra – 1986/1989
Corsi di Specializzazione in Yoga e Respirazione Vivekananda Yoga Therapy Centre, Bangalore, India – 1990-1991
Diploma Tecnica Alexander presso Victoria School, Londra, Direttrice Shoshana Kaminitz – 1989 /1992. Il corso è di durata triennale e richiede frequenza quotidiana per un minimo di 1600 ore
Corsi d’Aggiornamento in Tecnica Alexander, Victoria School – 1992 -2012
Corsi di Specializzazione in Tecnica Alexander applicata all’uso della voce e dello strumento, Glynn McDonald, Pedro De Alcantara – 1989/1992
Corso Biennale Centro Studi Yoga Oki-do, Roma – 1994-1996
Diploma Consulente Familiare, ( Scuola triennale di consulenza Familiare) Via della pigna, Roma
Congresso Internazionale Tecnica Alexander, Friburgo (Germania) – agosto 1999
Congresso Internazionale Tecnica Alexander Oxford (Inghilterra)-agosto
Congresso Internazionale Tecnica Alexander Lugano (Svizzera) –agosto 2008
Congresso Internazionale Tecnica AlexanderLugano ( Svizzera)- agosto 2011
Congresso Internazionale Tecnica Alexander Lymerick ( Irlanda) –agosto 2015
Women Choir, Ambrit International School, M° Paige Short
Coro Popolare Italiano, M° Ambrogio Sparagna, Auditorium Parco della Musica, Roma

ESPERIENZE PROFESSIONALI

Insegnante di Tecniche Yoga presso numerose istituzioni inglesi (tra le quali Psychiatric Hospital Florence Nightingale, St. Mary Hospital, Holloway Prison), Londra – 1987/1992
Docente tecniche Yoga presso numerose scuole per adulti inglesi (tra cui The Boltons School, Amberly School), Londra – 1987-1992
Insegnante Tecniche Yoga e Respirazione presso privati (tra gli altri, Sir George Solti e famiglia) – 1987-1992
Insegnante di Tecniche Yoga e Rilassamento per bambini di età 8-10 anni presso Liaçon Français di South Kensington 1989-1990
Insegnante Tecnica Alexander presso il Centro Naturopatico CoreTrust, Londra, 1991,1992
Insegnante Yoga and Movement presso The Central School of Speech and Drama, Londra 1988-1992
Insegnante Tecnica Alexander presso proprio studio, Roma – dal 1992 fino alla data attuale. Gli allievi provengono soprattutto da ambiti musicali, teatrali e artistici (tra gli altri, M. P. De Vito, Alessandro Gwis, Massimiliano Farau, Rachele Caputo e molti orchestrali dell’Accademia di S. Cecilia )
Insegnante gruppi introduttivi alla Tecnica Alexander presso Ambasciata Brasiliana, Roma – 1992-1993
Docente Corsi Introduttivi alla Tecnica Alexander presso Facoltà di Lettere (indirizzo Teatrale – Prof. Marotta), Università degli Studi di Roma La Sapienza – 1995
Docente Corsi Introduttivi alla Tecnica Alexander presso teatri siti in Perugia, per conto della Facoltà di Lettere dell’Università di Roma La Sapienza – 1997
Insegnante di Corsi per Preparazione al Parto con Tecnica Alexander e Yoga, Centro per la Nascita “Il Nido”, Roma – 1995 -2015
Docente Tecnica Alexander presso Auditorium Parco della Musica (2004-2006)

Docente Tecnica Alexander presso Conservatorio S.Cecilia (Via dei Greci, Roma) dal 2000 ad oggi

Docente Tecnica Alexander presso Upter, Università Popolare, Roma 2001-2005
Docente Fisiotecnica presso Accademia Nazionale di Danza, Roma anno 2005/2006
Docente Fisiotecnica e Tecniche Supporto presso Accademia Nazionale di Danza, Roma anno 2006/2007
Docente Fisiotecnica e Tecniche di Supporto per Accademia Nazionale di Danza Biennio Classico decentrato, Catania 2006/2007
Docente Fisiotecnica presso Accademia Nazionale di Danza, Roma anno 2007/2008
Docente Tecnica Alexander presso Accademia D’Arte Drammatica S. D’Amico, Roma anno 2007/2008
Docente seminario Hatha Yoga and The Alexander Technique, Congresso Internazionale Tecnica Alexander Lugano, Agosto 2008
Docente Masterclass Tecnica Alexander presso Scuola di Musica Superiore Musikene San Sebastian,Spagna, Aprile 2009
Docente Fisiotecnica Accademia Nazionale di Danza, anno 2014-2015
Docente Seminario Corso estivo Tecnica Alexander per Orchestra Giovanile Papillon (Perugia luglio 2015)
Docente Tecnica Alexander Scuola di Musica Superiore Musikene, San Sebastian Spagna, settembre 2015-gennaio 2016
Docente tecnica Alexander Coro Voci Bianche Cappella Sistina, Schola Puerorum, Roma anno 2015-2016

INTERVISTE E CONFERENZE

Interviste pubblicate su Elle (sett. 2000), Donna Moderna (gen. 2001). Espresso (marzo 2001
Intervista rilasciata per Telemontecarlo (marzo 1998)
Seminario “Tecnica Alexander e Gestione dello Stress” presso, St. Steven’s International High School, Roma – Marzo 1999
Ospite a “Tappeto Volante”, con Luciano Rispoli – Marzo 2001
Relatrice “Formatrice al Secondo Seminario Internazionale di Formazione e Aggiornamento – Project Learning, Formazione e ricerca” – Maggio 2001
Conferenza su La Tecnica Alexander e l’Analisi Bioenergetica -Gennaio 2008- presso S.I.A.B.( Società insegnanti Analisti Bioenergetici)
Intervista “Vivere sani e belli” Maggio 2014
Intervista “Amedeus” Aprile 2017

LA TECNICA F. M. ALEXANDER

La tecnica Alexander è un metodo ideato per scaricare le tensioni fisiche e mentali che molti di noi hanno accumulano nel corso della vita.

Spesso rimaniamo inconsapevoli di tali tensioni fino a quando ci ammaliamo o accusiamo dolori di vario genere mal di testa, mal di schiena, difficoltà respiratorie e cardiache e innumerevoli altri sintomi. Nei primi anni di vita usiamo il corpo in modo funzionale ma crescendo, per vari motivi, tendiamo a perdere in gran parte questo potenziale naturale.
La tecnica Alexander può aiutarci a riacquistare quella disinvoltura e grazia anche mentre compiamo i movimenti più semplici. In Italia pochi conoscono la tecnica Alexander e di conseguenza molti soffrono inutilmente… e pensare che non c’è niente di più bello che osservare una persona muoversi in maniera coordinata e armonica!

La tecnica prende il nome da F. M. Alexander (1869- 1955) un attore australiano che agli inizi di una brillante carriera di teatro cominciò ad avere seri problemi alla voce.
Nel tentativo di risolverli scoprì che la causa risiedeva nel modo in cui usava se stesso.
Alexander identificò nella relazione dinamica tra la testa ,il collo e la schiena un principio basilare di coordinazione.
Osservandosi recitare davanti agli specchi, notò che tendeva a irrigidire il collo, a comprimere la laringe e ad espirare l’aria attraverso la bocca.
Questo lo portava a restringere la schiena e di conseguenza alla perdita della voce soprattutto quando era sul palcoscenico.
Possiamo quindi affermare che la tecnica Alexander è nata per risolvere un problema dovuto alla tensione e alla paura che spesso accompagnano le nostre attività quotidiane e artistiche.

Alexander non solo risolse i suoi problemi di voce ma migliorò la sua salute in generale.
Dal 1904 in poi Alexander trascorse la maggior parte della sua vita a Londra dove ebbe molti allievi tra cui eminenti personaggi dell’epoca. Tra gli altri George Bernard Shaw, Aldous Huxley, John Dewey e Frank Pierce Jones che condusse importanti esperimenti scientifici sul principio di Alexander presso la Tufts University.

In una serie di lezioni individuali e di gruppo, un insegnante qualificato aiuta gli allievi attraverso leggeri tocchi delle mani e istruzioni verbali a migliorare l’impostazione del proprio corpo: la distribuzione del peso, del tono muscolare, la relazione tra le varie parti del corpo in movimento. L’allievo non è passivo ma già dopo poche lezioni imparare a mettere in pratica i principi base di questo lavoro.
La durata delle lezioni individuali è di 30- 45 minuti.

Gli insegnanti certificati di tecnica Alexander si formano nelle scuole autorizzate dalla STAT (www. stat.org .uk) o dalle associazioni ad essa affiliate. Di norma un corso di formazione prevede un minimo di 1600 ore di lezione con frequenza obbligatoria, distribuite nell’arco di tre anni.

Uno studio condotto qualche anno fa dalle università di Southampton e Bristol in Gran Bretagna ha concluso che la Tecnica Alexander è efficace per combattere il mal di schiena cronico nel lungo termine. La ricerca è stata pubblicata sull’autorevole rivista scientifica “ British medical journal”.

Per concludere, La tecnica Alexander aiuta, attraverso il cambiamento dell’uso del corpo-mente, a rimuovere la causa di molti disturbi tipici del nostro stile di vita moderno.

📝Sono aperte le iscrizioni per l’Anno Accademico 2019/2020